Chiuso il cimitero di Olbia per i giorni di Pasqua: l’ordinanza del sindaco

Disposta la chiusura del cimitero di Olbia.

Chiude il cimitero di Olbia per i giorni di Pasqua. Il sindaco Settimo Nizzi ha emanato una nuova ordinanza per i giorni del 3,4 e 5 aprile che dispone la chiusura ed il divieto di accesso all’utenza a tutte le aree cimiteriali.

Sospesa ogni attività connessa ai servizi cimiteriali di iniziativa privata nei cimiteri, come manutenzione, ristrutturazione di tombe, lapidi, costruzioni ex novo di tombe. Restano consentiti i lavori necessari alla sepoltura dei defunti da parte dei gestori cimiteriali e quelli di realizzazione di ristrutturazione o costruzione ex novo di sepolture di emergenza.

Le cerimonie funebri sono consentite singolarmente, con l’esclusiva partecipazione di congiunti e, comunque, fino a un massimo di quindici persone, con funzione da svolgersi preferibilmente all’aperto, indossando protezioni delle vie respiratorie e rispettando rigorosamente la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;

E’ consentito a parenti stretti o affini nella misura massima di 3 persone accompagnare il defunto durante l’attività crematoria per l’ultimo saluto.

(Visited 416 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!