Comincia la bonifica dell’ex campo rom di Sa Corroncedda

La bonificazione dell’area di Olbia.

Buone notizie per l’area inquinata di Sa Corroncedda. L’ex campo nomadi di Olbia sarà presto bonificato, con l’inizio dei lavori del primo lotto.

Il cantiere è stato assegnato a una ditta di Sassari, che eseguirà la prima parte del servizio per riqualificare la zona, diventate tristemente nota come “bomba ecologica”. “Proprio oggi la Procura ci ha dato l’ok al dissequestro del cantiere e la ditta comincerà presto a fare i lavori”, dichiara il sindaco Settimo Nizzi.

I lavori dureranno 8 mesi e dalla Regione sono stati stanziati 1milione e 600 mila euro, nell’ambito del Progetto Lavoras, che vedrà impiegati tanti lavoratori per eseguire il servizio. “Questo permetterà al Comune di avere un buon numero di tecnici e dipendenti per portare avanti l’enorme mole di lavoro necessario”.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura