Nello stagno dei fenicotteri di Olbia spunta un cumulo di rifiuti

La spazzatura nello stagno dei fenicotteri di Olbia.

Non ci si può abituare all’inciviltà. Non si può fare a meno di denunciare il degrado. È impossibile voltarsi dall’altra parte, quando a rimetterci è tutta Olbia. E quando delle aree che dovrebbero diventare dei veri paradisi naturali si trasformano in discariche a cielo aperto.

Discariche abusive, controlli a tappeto in tutta Olbia. E i cittadini chiamano il centralino della DeVizia

La situazione non è quella di Sa Corroncedda, ma poco importa. Passeggiando per Mogadiscio, vicino allo stagno dei fenicotteri di Olbia, non è difficile imbattersi nell’ennessimo cumulo di spazzatura ammassato.

Sembra che i sacchetti siano stati riposti all’interno delle fondamenta di una costruzione in sasso quasi con metodo. La spazzatura è tantissima e c’è di tutto. Un’improvvisata discarica che l’incivile di turno si è creato lontano da sguardi indiscreti. Chissà se la nuova app che vuole lanciare il Comune servirà a fermare questo fenomeno.

(Visited 1.058 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!