Di nuovo fumo in cabina, Air Italy deve noleggiare un altro aereo

Questa mattina durante le verifiche dell’equipaggio.

Ieri sera, l’aeromobile Air Italy in partenza da Olbia per Roma ha effettuato un atterraggio d’emergenza per la presenza di fumo all’interno della cabina.

Dopo un lunghissimo momento di panico i passeggeri diretti a Roma hanno dovuto attendere l’arrivo dell’aeromobile Air Italy che copre la tratta su Milano-Linate per poter ripartire. L’aereo malfunzionante avrebbe dovuto volare anche questa mattina, ma il fumo è ricomparso. 

Il panico a bordo dell’aereo per Roma: “Ti passa davvero tutta la vita davanti”

“Anche oggi è andato in scena lo stesso copione: l’aeromobile coinvolto ha presentato un identico problema e il volo è stato addirittura coperto con il noleggio di un vettore dell’Air Bulgaria. È inconcepibile, vergognoso e preoccupante che Air Italy non disponga di aeromobili di riserva da utilizzare in casi come questi, trovandosi costretta a ricorrere a costosi noleggi quando, ricordiamo, i numeri del bilancio del 2018 hanno evidenziato un deficit che supera i 160 milioni di euro”, attacca il consigliere regionale dei 5 Stelle Roberto Li Gioi.

 

(Visited 2.327 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!