Il pronto soccorso di Olbia è senza 2 medici, l’allarme del sindaco Nizzi

Carenza di medici a Olbia.

Persiste la carenza di personale sanitario nell’ospedale di Giovanni Paolo II a Olbia, dove al pronto soccorso non sono stati ancora sostituiti i due medici recentemente trasferiti in altri presidi.

A comunicare la situazione che ha colpito in questi giorni il nosocomio olbiese il sindaco Settimo Nizzi. “Questo ci porta a essere preoccupati perché i medici continuano a spostarsi da una parte e l’altra per effettuare le emergenze. – dichiara – In questo modo non si può programmare il lavoro e, quindi, nemmeno queste vengono garantite a causa della cronica carenza del personale. Da una parte c’è il fatto positivo dell’inaugurazione della radioterapia del Mater Olbia, la prima in Italia con tecnologie e macchinari così avanzati, dall’altra abbiamo gravi carenze del Giovanni Paolo II”.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura