Continuità territoriale, verso una nuova proroga, Li Gioi: “Siamo punto e a capo”

L’affondo del consigliere M5S Li Gioi.

Tarda ancora ad arrivare il nuovo bando per la continuità territoriale in Sardegna. Il consigliere regionale del M5S Roberto Li Gioi, vice presidente della Commissione Trasporti, oggi ha presentato una richiesta di accesso agli atti per avere delucidazioni in merito alla redazione del bando, atteso da oltre un anno.

“Il 2021 è ormai alle porte ma nei buoni propositi per l’anno nuovo della Giunta ancora non rientra un nuovo bando di continuità territoriale aerea per la Sardegna. Le notizie in nostro possesso a riguardo sono tutt’altro che confortanti: gli uffici di Alitalia avrebbero infatti già ricevuto una richiesta di proroga dell’attuale regime di continuità, fino al 27 marzo. Informazioni contenute in una missiva inviata dall’Assessorato regionale ai Trasporti della Sardegna ad Alitalia, e ricevuta dalla compagnia di bandiera il 9 dicembre scorso. Una lettera la cui esistenza sino ad oggi non è mai stata comunicata. L’assessore ai Trasporti Giorgio Todde non ne ha mai fatto cenno. La Sardegna sta andando incontro ad un altro lungo periodo di incertezza e la Regione non ha ritenuto di doverlo comunicare alla popolazione”.

Nello specifico, Li Gioi ha chiesto di poter acquisire il contratto stipulato dalla Regione con la società “Oxera Consulting LLP” relativo al ‘Servizio di analisi del mercato del trasporto aereo tra la Sardegna e il resto d’Italia per l’individuazione e determinazione dei servizi aerei di linea minimi finalizzato alla definizione di un nuovo regime di continuità’, e la documentazione di analisi di mercato predisposta dalla stessa Oxera in ottemperanza al contratto.

“Ho presentato una richiesta di accesso agli atti – spiega il consigliere – per poter avere informazioni sulla redazione del bando, un argomento ormai dimenticato dalla Giunta e in particolare dall’assessore ai Trasporti Giorgio Todde”.

“Dal prossimo primo febbraio non è possibile prenotare un volo in continuità o programmare un viaggio”, fa sapere Li Gioi. “Ciò nonostante l’infinità di tempo trascorso, nonostante l’assunzione di un super esperto pagato profumatamente dalla Regione. Di fatto siamo vergognosamente punto e a capo”.

(Visited 366 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!