Il paradiso di Cala Coticcio riempito di spazzatura in un giorno

Ennesimo episodio di turismo senza riguardi.

Ancora una volta Cala Coticcio è stata oltraggiata da turisti maleducati che proprio non riescono a rispettare il paradiso di Caprera.

“Pulisco il sentiero e la spiaggia tutti i giorni e anche oggi sono risalito con 2 buste di spazzatura. Eppure, chi scende trova un sentiero pulito e le spiagge prive di plastica, mozziconi di sigarette e tutto il resto. Nonostante questo, ogni giorno risalgo con buste di spazzatura”, afferma il volontario maddalenino Gianpiero Carcangiu.

Nonostante i numerosi segnali di allarme e le ripetute denunce della stagione in corso, i controlli da parte degli enti preposti sono insufficienti, e il risultato è sempre lo stesso, vince la noncuranza dei turisti menefreghisti, liberi di fare il bello e il cattivo tempo a Cala Coticcio

(Foto di Gianpiero Carcangiu)

(Visited 1.075 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!