Da spiaggia in centro alla riqualificazione, la storia del lungomare di Olbia

Il lungomare di via Redipuglia a Olbia.

Negli 1966 vennero girate le scene del film “L’Estate” di Paolo Spinola. Oggi è il protagonista di Olbia, il lungomare Francesco Cossiga, meglio noto sinora da tutti come lungomare Redipuglia. Viene inaugurato dopo un lungo restyling durato oltre due anni. Ma com’era in passato?

La storia del lungomare di Olbia.

Le foto che lo ritraggono sono rare, come confermano anche gli studiosi della città. Fondamentalmente inizia ad avere una notevole importanza quando negli anni ’50 venne costruita la caserma dei vigili del fuoco, abbattuta nel corso della riqualificazione l’8 ottobre 2019. Fu l’allora sindaco di Olbia Paolo Sensini a volere fortemente un presidio dei vigili del fuoco in quel punto preciso della città, di fronte alla quale sino agli anni Sessanta si potevano scorgere ancora scogli e spiaggette. Dal 2006 la caserma era inattiva e nel 2007 i vigili del fuoco si sono trasferiti alla Basa. Al suo posto, un mese fa, è stata apposta una scultura a forma di fiamma realizzata dall’istituto Amsicora di Olbia.

Sino agli anni sessanta nel lungomare non esisteva neppure una strada. Venne costruita a metà degli anni ’60, come dimostrano le stesse immagini ritratte nel film del regista Paolo Spinola dal titolo “L’estate”, che ritraggono la lunga via di fronte al mare, come una sorta di cantiere a cielo aperto. Di fronte alla caserma dei vigili venne edificato il monumento ai caduti, nel quale ogni anno il 4 novembre si svolge una cerimonia di commemorazione dei caduti nel corso della seconda guerra mondiale.

Anche questo ha subito delle modifiche: creato da Virginio Derosas e dai fratelli Casula, è stato ultimamente modificato aggiungendo i nomi di una trentina di soldati che hanno pagato con la vita il loro attaccamento alla Patria. Non dimentichiamo che Olbia il 14 maggio 1943 venne bombardata e molte di quelle che erano le parti storiche della città sono andate distrutte. In un video su Youtube del 1988, si può vedere come era il lungomare tanto caro agli olbiesi. Con le palme di fronte al mare e le macchine parcheggiate ai lati. Da oggi ha un volto nuovo. Piacerà?

(Visited 2.181 times, 1 visits today)
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!