Violenza sessuale a Porto Cervo: il figlio di Grillo verso il rinvio a giudizio

Lui e altri tre giovani verso il rinvio a giudizio.

Si va verso il rinvio a giudizio per il figlio 19enne di Beppe Grillo Ciro, accusato insieme ad altri tre amici di violenza sessuale di gruppo nella villa del famoso comito e fondatore del Movimento 5 Stelle, al Pevero di Porto Cervo.

I fatti risalgono al 16 Luglio 2019. Secondo la ricostruzione della modella scandinava, dopo una serata passata in una discoteca della Costa Smeralda lei e i 4 sarebbero rientrati nella villa dove si sarebbe consumato il presunto stupro. Tornata dalle vacanze in Sardegna la ragazza denunciò tutto ai carabinieri di Milano.

Diversa invece la versione dei ragazzi che si difendono dichiarando che il rapporto sessuale c’è stato ma era consenziente. Al vaglio degli inquirenti anche un video. Le indagini si sono concentrate sia sul cellulari che sulle testimonianze dei giovani. Nelle prossime settimane è prevista la decisione definitiva.

(Visited 550 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!