Aci Sport Sardegna, Pirisinu: “Oltre al Rally Italia Sardegna 2020 altre sorprese”

giuseppe pirisinu rally

Parla il fiduciario Regionale dell’ACI Sport.

Il Rally Italia Sardegna 2020, alla fine, si disputerà. L’importante manifestazione sportiva si svolgerà, in parte ad Alghero, in parte in Gallura, nel mese di ottobre, e potrebbe essere la tappa in cui si determinerà il vincitore del WRC, dato che sarà una delle ultime tappe della competizione. Giuseppe Pirisinu, Fiduciario Regionale dell’ACI Sport, commenta la notizia della conferma del Rally Italia Sardegna 2020 con grande soddisfazione: “Credo che questa notizia sia molto importante per la nostra regione e per tutta la nazione. La tappa mondiale che ospita la Sardegna è un’ottima cartolina che gira tutto il mondo, a tal punto da essere entrata nel cuore di tutti gli appassionati esteri, riconoscendo l’altissimo livello della gara. Ora si attende la data dalla FIA”.

Le istituzioni hanno mantenuto le promesse. “La Regione Sardegna ha mantenuto le promesse economiche, che sono fondamentali per il corretto svolgimento della manifestazione. Il rally sarà nel periodo autunnale e sarà un aspetto positivo per il periodo di spalla, così da incrementare l’economia turistica dei tantissimi territori coinvolti”.

L’ACI Sport Delegazione Sardegna ha in preparazione diverse manifestazioni: “Per il periodo post covid-19, il 28 giugno prenderà il via l’importante campionato regionale di kart nella pista di Alghero, fucina di tanti piccoli campioncini. Successivamente prenderanno il via le Cronoscalate Alghero Scala Piccada e Iglesias-Sant’Angelo, il Rally Parco Geominerario, il Rally Costa Smeralda Storico, Tandaló, RX Rally Cross Ittiri Arena.

Non mancheranno alcune sorprese: “La Delegazione Sardegna sta lavorando a stretto contatto con tutti i vari Automobil Club e con i vari organizzatori per realizzare anche nuovi progetti, vedendo questo 2020 anche come un anno di sperimentazione. Quindi credo che con la conferenza stampa di avantieri, l’assessore regionale Chessa e il presidente di AC Sassari Giulio Pes di San Vittorio, abbiano messo un importante pietra miliare per la ripartenza dell’automobilismo in Sardegna“.

(Visited 884 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!