Il calcio della Gallura piange la scomparsa di Agostino Pintus, storico dirigente federale e del Tempio

Era stato dirigente del Tempio in Serie C.

Nei giorni scorsi è mancato improvvisamente Agostino Pintus, Tino per gli amici, dottore in scienze agrarie 67enne e noto storico dirigente della F.I.G.C. della Gallura.

Il calcio era la sua grande passione. Dirigente dell’U.S. Tempio dei tempi d’oro, quando i galletti disputavano il campionato di Serie C, successivamente iniziò una collaborazione attiva con la Delegazione Provinciale della FIGC-LND di Tempio – Gallura, occupandosi prevalentemente di tutta l’attività burocratica degli uffici federali.

“Per 4 anni ha ricoperto il ruolo di delegato provinciale – afferma Gian Piero Pinna, membro del comitato regionale della FIGC di riferimento per la Gallura -. Mi nominò suo vice, delegava a me tutte le attività “esterne”. Un uomo di grande spessore, con competenze normative federali molto importanti. Lo ricordo con affetto seduto nella sua postazione, con la sua immancabile sigaretta, a sviluppare una mole di lavoro impressionante. Era un uomo molto riservato, tutte le sere quando chiudevano gli uffici era un rito andare al bar per un’apericena”.

Pintus lascia nella disperazione l’anziana mamma e un fratello.

(Visited 2.147 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!