Calcio, Lega Pro. Olbia e Arzachena a caccia di punti

Olbia Calcio, Cotali

Le due galluresi militanti nella Lega Pro in campo nel turno di Santo Stefano con l’obiettivo di lasciare il penultimo posto in classifica

Arzachena Calcio – Gozzano L’Arzachena Calcio affronterà domani il Gozzano in casa nella partita del turno di Santo Stefano che sarà l’ultima partita in casa dei biancoverdi nel 2018. Il Gozzano occupa le dodicesima posizione in classifica nel girone A della Lega Pro, con 18 punti, appena 4 più dell’Arzachena, non vince una partita dal 18 novembre scorso e ha ottenuto l’unica vittoria in trasferta ad Olbia lo scorso 11 novembre. Gli smeraldini sono penultimi con 14 punti insieme all’Olbia e alla Pistoiese. Tutto sommato, il Gozzano è un avversario sulla carta alla portata degli arzachenesi, che avranno a disposizione tutta la rosa esclusi gli infortunati, ma con Trillò diffidato dal Giudice Sportivo. “Rimane il rammarico perchè questa squadra fuori casa non riesce a fare punti – ha affermato Mauro Giorico dopo la sconfitta di Pistoia – È chiaro che bisogna cambiare qualcosa perchè altrimenti si fa veramente dura. Speriamo di recuperare gli infortunati per avere la possibilità di schierare una squadra più esperta. Forse potremo recuperarli dopo la sosta, insieme a qualche nuovo innesto che la società vorrà fare. Speriamo di fare bottino pieno contro il Gozzano”.

Arbitrerà l’incontro il signor Giuseppe Repace della sezione di Perugia, coadiuvato dal signor Amir Salama di Ostia Lido e dal signor Domenico Fontemurato di Roma 2.

 

Pro vercelli – Olbia Calcio L’Olbia Calcio, dopo aver incontrato la prima in classifica, è impegnata questo pomeriggio nella difficile trasferta di Vercelli, dove incontrerà la seconda forza del campionato, che ha 32 punti. I bianchi olbiesi avranno l’onere di provare a fare punti per smuovere la classifica e interrompere la serie di sconfitte, tre consecutive nelle ultime partite. L’ultima vittoria dell’Olbia è stata proprio in trasferta, a Carrara, il 22 ottobre scorso.

“Sono dispiaciuto anzitutto perché la squadra ha dato davvero tutto quello che aveva, ma dobbiamo guardare avanti, questo gruppo continua a trasmettermi grande fiducia e sono certo che sapremo riaccenderci – ha affermato il tecnico Guido Carboni dopo la sconfitta col Piacenza –  Cosa serve? Inutile cercare chissà quali medicine: serve che giri bene, fare punti anche in maniera sporca. Abbiamo l’obbligo di provare a invertire la rotta nelle prossime partite contro Pro Vercelli e Albissola

Arbitrerà l’incontro il signor Nicolò Marini della sezione di Trieste, coadiuvato dal signor Thomas Miniutti di Maniago e dal signor Giorgio Lazzaroni di Udine.

(Visited 141 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!