Passa anche da Olbia il campionato di calcio dei diversamente abili

Olbia 1905 e Gian Piero Pinna

Nel campionato la società Olbia 1905.

È partito a livello nazionale il campionato FGIC di IV, V, e VI categoria, con protagonisti atleti diversamente abili, in regola col tesseramento alla FIGC e alla società di appartenenza in squadre miste maschi e femmine dai 12 ai 70 anni e oltre, con regolare certificato medico agonistico. In Sardegna sono state organizzate la Quarta Categoria con 4 squadre e la Quinta Categoria con 6 squadre. Le vincitrici dei due gironi andranno a contendersi il titolo di Campione Nazionale nella Coppa Italia, fase finale dopo la conclusione dei gironi regionali.

La partecipazione alle categorie viene decisa sulla base della forza delle squadre, dopo alcuni test presieduti da responsabili federali. Le gare, invece, sono dirette da arbitri designati dall’AIA. La differenza col calcio a 5 della Special Olympics sta nel fatto che in Quarta, Quinta e sesta serie sono presenti solo atleti diversamente abili, mentre nelle squadre della Special Olympics sono presenti anche fino a due atleti normalmente abili.

La Sardegna è già leader in campo nazionale, grazie al grande impegno del Comitato Regionale”, commenta Gian Piero Pinna, il responsabile Regionale del Comitato. Pinna, già dirigente della società calcistica del suo paese natio, l’Alà dei Sardi, fu coinvolto da Tino Carta, importantissimo esponente storico del calcio della Gallura e della Sardegna, a far parte della sua “squadra” di collaboratori in Consiglio Federale, collezionando nel tempo diversi incarichi elettivi e non.

Responsabile dell’Attività di base, vice presidente della delegazione di Tempio, Consigliere del Direttivo Sardegna, e infine Responsabile Regionale della IV Categoria e Membro del Consiglio Nazionale della IV categoria”, conferma Pinna, che ha accettato l’invito dell’attuale presidente Regionale Gianni Cadoni, ed ha organizzato il Comitato Regionale in pochi mesi, sotto la supervisione della responsabile nazionale Valentina Battistini, ottenendo risultati che in altre Regioni non sono stati ottenuti, sia per numero di squadre, che per competitività delle formazioni.

Il secondo turno 2019 di Quarta e Quinta Categoria, che comprende le partite della terza e quarta giornata, si svolgerà a Olbia il 9 febbraio, presso il Geovillage. La Gallura sarà rappresentata dalla formazione Olbia 1905, in quinta categoria, formazione adottata dall’Olbia Calcio.

È infatti possibile che le società vengano adottate da squadre di calcio Professionistiche. Oltre all’Olbia Calcio, in quarta categoria è presente il Team Sardegna, adottato dal Cagliari Calcio alias Casteddu 4 Special. Ma c’è anche il Latte Dolce, adottato dall’omonima società sassarese.

(Visited 492 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!