Serie C, l’Olbia perde a Cesena

olbia calcio cesena

Il Cesena vince 3 a 0.

L’Olbia torna da Cesena con una sonora sconfitta per 3 a 0. Ma se da una parte i padroni di casa sono stati pressoché impeccabili, dall’altra l’Olbia, pur volenterosa e a tratti apprezzabile, ha pagato a caro prezzi alcuni errori. La partita si mette subito in salita quando Cancela sfonda sulla sinistra, arriva sul fondo e offre a Pierini il pallone dell’1 a 0. Al 23′ Biancu ci prova da lontano, ma il suo tiro sfiora la porta e termina sul fondo. Al 25’ Ragatzu prova a sorprendere Nardi sul primo palo, mentre al 30’il suo tiro tiro impatta sulla traversa. È il momento migliore dei bianchi. La squadra è in partita e dimostra di poter tenere botta alla qualità evidente degli avversari, ma al 32’ il Cesena si riaccende e passa ancora. Caturano esalta i riflessi di Ciocci, sulla ribattuta Pierini è però lesto e raddoppia.

L’Olbia torna in campo nella ripresa con Renault al posto di Pinna e soprattutto con l’intenzione di riaprire la gara. L’approccio è quello giusto, la manovra orchestrata da Giandonato anche apprezzabile per ritmo e qualità, ma il Cesena non concede spazi e dimostra subito di poter fare male in contropiede. Al 58’ Udoh si coordina per una rovesciata ma la palla termina alta, pochi minuti dopo invece Ciocci si distende deviando in corner il tiro di Caturano.
Nel momento di massimo sforzo, l’Olbia capitola per la terza volta dicendo addio ai sogni di rimonta. Al 79’ la ripartenza del Cavalluccio è letale. Calderoni spinge sulla sinistra e mette dentro per Caturano che da pochi passi cale il tris con un colpo di testa. Il gol mette di fatto la parola fine su un incontro che l’Olbia onora comunque fino alla fine e che vede debuttare anche gli ultimi arrivati Perseu e Saira. La striscia positiva si interrompe.

TABELLINO
Cesena-Olbia 3-0 | 24ª giornata

CESENA: Nardi, Candela, Gonnelli, Ciofi, Favale (66’ Calderoni), Steffè, Rigoni (74’ Missiroli), Ilari (82’ Allievi), Caturano, Pittarello (66’ Tonin), Pierini (74’ Berti). A disposizione: Benedettini, Pollini, Lepri, Brambilla, Pogliano, Shpendi, Lepri. Allenatore: William Viali
OLBIA: Ciocci, Pisano (36’ Giandonato), Boccia, Travaglini, Arboleda, La Rosa (69’ Chierico), Lella (84’ Perseu), Pinna S. (46’ Renault), Biancu, Ragatzu, Udoh (84’ Saira). A disposizione: Van der Want, Barone, Sanna, Mancini. Allenatore: Max Canzi
ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi (Livorno). Assistenti: Mattia Massimino (Cuneo) e Stefano Montagnani. Quarto uomo: Domenico Leone (Barletta).
MARCATORI: 2’ e 32’ Pierini, 79’ Caturano
AMMONITI: Favale (C), Gonnelli (C), Arboleda
NOTE: Recupero: 1’ pt, 3’ st. Spettatori: 3837

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura