Il medico legale va in pensione: “Impossibile rinnovare la patente all’ospedale di Tempio”

patente Tempio

A Tempio è impossibile fare il rinnovo della patente.

Dallo scorso giugno, da quando il medico legale è andato in pensione, rinnovare la patente presso l’Ufficio Igiene Pubblica dell’ospedale di Tempio non è più possibile. A denunciarlo il consigliere regionale del M5S, Roberto Li Gioi.

“I tempiesi, ancora oggi, sono costretti a recarsi presso gli uffici preposti della Asl di Sassari, quindi ad affrontare un viaggio di decine di chilometri – spiega -. L’alternativa c’è, ed è assolutamente intollerabile: prenotare la visita medica in una scuola guida privata del territorio e pagare di tasca l’intero importo. Proibire ai cittadini di rivolgersi alle strutture sanitarie territoriali significa costringere loro a spendere cifre nettamente superiori. Basti considerare che soltanto la visita medica ha un costo che si aggira intorno ai 60 euro”.

La denuncia del consigliere regionale Li Gioi.

A Olbia invece, dove nei mesi scorsi gli utenti dovevano affrontare identiche problematiche, attualmente la situazione sembra stia migliorando, fa sapere il consigliere. “Agli utenti che contattano telefonicamente gli uffici viene chiesta la data di scadenza del documento e, a seconda delle tempistiche, vengono fissati gli appuntamenti tenendo conto delle priorità e cercando di canalizzare nel miglior modo gli appuntamenti”.  

“Una sanità che funziona – conclude Li Gioi – ha il dovere di permettere a tutti i cittadini, non soltanto ad alcuni più fortunati, di avere accesso ai servizi sanitari pubblici nel territorio. Per questo è necessario e urgente che gli uffici di Tempio vengano dotati al più presto di un medico legale affinché il rinnovo delle patenti non diventi l’ennesimo calvario subito dai cittadini galluresi”.    

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura